Il Centro culturale Augusto Del Noce opera ininterrottamente da trentacinque anni nella città e nella provincia di Pordenone con proposte culturali, educative e ricreative rivolte a giovani ed adulti.

Esso è sorto nel 1981, con la denominazione di Centro culturale “Il Segno”, poi modificata nel 1991, come omaggio al grande filosofo italiano deceduto nel 1989. Ne sono stati promotori un gruppo di insegnanti desiderosi di offrire innanzitutto ai giovani occasioni di crescita culturale e umana, attraverso l’organizzazione di incontri di riflessione, conferenze, convegni, feste, gite e vacanze. Attorno a tali iniziative si sono poi raccolti anche giovani inseriti nel mondo del lavoro, che hanno così dato vita una vera e propria comunità educativa formata da giovani e adulti impegnati nella ricerca di un significato per la propria esistenza e nell’approfondimento-verifica dei valori offerti dalla tradizione cristiana, nonché nel confronto sulle problematiche dell’attualità.

Il Centro culturale è stato ospitato a lungo nei locali della Casa della Fanciulla a Pordenone, in Via Poffabro 1, ed ora si trova nei locali messi a disposizione dal Comune di Pordenone in Via San Quirino 5.

L’esperienza del centro è così strutturata: incontri settimanali di riflessione su testi ritenuti significativi e confronto con i problemi della scuola e del mondo del lavoro: momenti di condivisione gratuita della propria vita con chi è svantaggiato; momenti di convivenza a carattere educativo-ricreativo; iniziative pubbliche di confronto su problematiche di attualità o su tematiche ritenute particolarmente importanti; ricerca storica e mostre tese a valorizzare la tradizione locale; spettacoli; doposcuola “Studium”.