I Battuti nella diocesi di Concordia. Studi in memoria di Cesare Del Zotto

Copertina Battuti

Il presente volume di studi è dedicato alla memoria del prof. Cesare Del Zotto, sacerdote della Diocesi di Concordia-Pordenone, che per primo, dopo il lavoro pionieristico di Ernesto Degani, ha studiato in modo sistematico l’esperienza del movimento dei Battuti o Disciplinati nella Destra Tagliamento. Laureatosi in Lettere e Filosofia a Padova, nell’anno accademico 1967-68, con una tesi su I Battuti nella Diocesi di Concordia, ha divulgato per anni i risultati della sua ricerca sul settimanale diocesano “Il Popolo”. Dopo un primo articolo sulle rappresentazioni artistiche del Natale nella Destra Tagliamento, scrisse vari contributi, sull’arte sacra, sulla riforma tridentina in diocesi, sul tema dell’eresia e sul movimento dei Flagellanti, sulle figure di Santi. Anche se il suo talento storiografico non ha potuto esprimersi in altri lavori scientifici, per la priorità da lui assegnata all’insegnamento e alla cura pastorale, a buon titolo egli può essere annoverato tra gli studiosi che nel secolo scorso hanno portato un apporto significativo alle ricerche storiche sulla Diocesi concordiese. Negli ultimi anni della sua vita aveva cercato di rimettere mano al suo lavoro storiografico, ma la malattia non glielo permise. Anche in questo frangente, del resto, aveva scelto di privilegiare l’impegno pastorale, dedicandosi soprattutto all’assistenza spirituale dei pellegrini e facendosi lui stesso pellegrino.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *