La lauda medievale: da San Francesco a Pietro Edo

 

Quaderno 9 – La lauda medievale – da San Francesco a Pietro Edo_29-01-24 (3)

 

 

Mostra “La lauda medievale: da San Francesco a Pietro Edo”

“La lauda medievale: da San Francesco a Pietro Edo” è il tema della mostra promossa dal Centro culturale Augusto Del Noce nel nuovo spazio espositivo del Museo Diocesano di Arte sacra, in Via Revedole 1, dal 3 febbraio al 23 marzo 2024 (con aperture martedì, venerdì e sabato dalle 10.00 alle 12.00). Ideata come contributo per il centenario del Cantico di frate Sole, scritto da San Francesco seicento anni fa, la mostra è sostenuta dal Comune di Pordenone, in collaborazione con il Museo Diocesano e il Centro Studi Odoriciani. Si tratta di una esposizione a carattere didattico, costituita da una quarantina di pannelli e da alcune opere d’arte a tema francescano di Giancarlo Magri.

L’inaugurazione si terrà sabato 3 febbraio, alle ore 10.30, nell’Auditorium Celso Costantini della Curia di Pordenone, con un intervento di Agostino Molteni, già docente di teologia e filosofia a Petrópolis e Concepción, sul Cantico delle creature, e di Matteo Venier, ricercatore dell’Università di Udine, sulla figura di Pietro Edo.

La mostra è accompagnata da un quaderno che raccoglie alcuni approfondimenti sui temi proposti, sia riguardo alle laudi, sia riguardo all’enciclica Laudato si’ di papa Francesco, che nasce come riflessione sullo stato della Terra e dell’azione dell’uomo proprio a partire dal Cantico delle creature. Su questi aspetti di attualità intervengono in particolare Agostino Molteni e Ivan Gladich, della Hamad Khalifa University. A latere della mostra sono previsti anche incontri sulle tematiche dell’enciclica.